Come preparare la Marmellata di Cocomero a Casa

cocomeroQuando la stagione lo permette, tutti vorrebbero farsi delle sane scorpacciate di cocomero. Si tratta di uno dei frutti più gustosi e nulla ci vieta di portarci la sua bontà anche verso l’inverno, preparandolo come marmellata.

Vediamo insieme come preparare una marmellata di cocomero a casa nostra, con ingredienti semplici e genuini.

Gli ingredienti

Per preparare la nostra marmellata avremo bisogno di:

  • 1 kg di cocomero, solo polpa, quindi andremo prima a pulire il cocomero e poi a pesarlo;
  • 2 limoni, dei quali useremo il succo;
  • 1 mela (serve per addensare);
  • 400 grammi di zucchero (anche se, come vedremo più tardi, non sono poi così necessari).

Prima di andare al mercato, però, consultate la nostra guida su come scegliere la frutta da marmellata [Leggi qui]. Messi insieme gli ingredienti, potremo passare alla preparazione della nostra buonissima marmellata.


La preparazione della marmellata

Mondiamo e tagliamo a pezzetti il nostro cocomero. Eliminiamo tutti i semi. Mettiamoli in un colino a maglie strette e cerchiamo di fargli perdere quanta più acqua possibile.

Nel frattempo, con l’aiuto di un mixer, tritiamo una mela, alla quale andremo ad aggiungere il succo dei due limoni. Lasciamo questo preparato a riposare, mentre prepareremo gli utensili per la cottura.

Prendiamo una pentola dal fondo spesso, aggiungiamo il cocomero filtrato, asciutto e senza semi, poi lo zucchero (se abbiamo deciso di usarlo) e solo dopo la mela e il succo dei limoni.

La cottura ci porterà via almeno 20 minuti, successivamente ai quali possiamo fare il nostro classico test per vedere se la marmellata è pronta oppure no. Versiamone un cucchiaino su un piatto, aspettiamo che si raffreddi e vediamo se, capovolgendo il piatto, la marmellata rimarrà attaccata al piatto oppure no.

Nel caso in cui fosse rimasta attaccata al piatto, potremo spegnere il fuoco e aspettare che la marmellata si raffreddi un po’. La nostra marmellata di cocomero fatta in casa è pronta.

Zucchero sì, zucchero no

Lo zucchero non è fondamentale, in quanto il cocomero scolato è già di per sé piuttosto zuccherino. Noi vi consigliamo di preparare entrambe le versioni, assaggiarle e solo dopo decidere quale delle due ricette faccia di più al caso vostro.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons