Crêpes dolci e salate: prepararle in maniera impeccabile

preparare crepes perfetteLe crêpes, tipiche della cucina francese ma conosciute e apprezzate in tutta Europa, sono un pietanza piuttosto facile da preparare e molto versatile.

Una volta cotte, le crêpes possono essere farcite in moltissimi modi diversi e, a seconda del ripieno, servite come dessert, oppure come primo o secondo piatto, spuntino o antipasto.

Le crêpes dolci sono forse le più famose, da quelle alla Nutella a quelle alla marmellata, da quelle col gelato a quelle al Grand Marnier…

Ma non meno gustose sono le crêpes salate: funghi e prosciutto, speck e radicchio, ricotta e spinaci sono solo alcune delle moltissime farciture possibili.


Vediamo insieme come prepararle.

La ricetta per crêpes perfette

Ingredienti (per 6 persone)

Per preparare 12-15 crêpes del diametro di 20 cm circa avete bisogno di:  

  • 250 g di farina 00
  • 500 ml di latte intero
  • 3 uova intere
  • un pizzico di sale
  • una noce di burro per ungere la padella.

Se farcirete le crêpes con un ripieno dolce, per preparare la pastella vi occorreranno anche:

  • 60 g di zucchero semolato o 20 g di zucchero a velo
  • 1 bustina di vanillina o 1 fialetta di aroma di vaniglia
  • volendo, 1/2 bicchierino di rum e 1 pizzico di cannella.

Preparazione

Ponete in un recipiente la farina setacciata, il latte e il sale e, se state preparando crêpes dolci, anche lo zucchero, la vanillina o vaniglia e la cannella.

Lavorate il composto, se volete anche aiutandovi con uno sbattitore, fino a che non sarà omogeneo e senza grumi.

In un altro recipiente sbattete le uova con la forchetta fino a farle amalgamare. Quindi, unitele al composto ottenuto in precedenza.

Coprite il recipiente con della pellicola e lasciate riposare la pastella in frigorifero per almeno 30 minuti.

Mettete a scaldare sul fuoco una piccola padella antiaderente e fatevi sciogliere una noce di burro.

Con l’aiuto di un mestolino, versatevi una parte del composto e inclinate la padella in modo che esso si distribuisca in maniera omogenea sul fondo della padella.

Lasciate cuocere per circa 1 minuto, fino a che la crêpe non sarà dorata. Quindi giratela per far sì che anche l’altro lato assuma la stessa doratura.

Una volta pronta, fate scivolare la crêpe su un piatto e procedete a preparare le altre ripetendo la stessa operazione.

Alcuni accorgimenti

  1. Se vi è avanzata una parte del composto per le crêpes potete conservarla, per al massimo 24 ore, in frigorifero: lasciatela nel recipiente in cui l’avete preparata, coperta con della pellicola.
  2. Se vi avanzano crêpes già cotte potete conservarle in frigorifero, impilate una sull’altra ma separate da un foglio di carta da forno, oppure in freezer, lasciandole poi scongelare a temperatura ambiente.
  3. Farcite le crêpes appena prima di servirle: se dopo averle cotte non dovete subito servirle tenetele al caldo senza farcirle.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons