Gnocchi di Patate Fritti: la Ricetta

gnocchi frittiGli gnocchi di patate fritti sono delle piccole palline di patate servite come aperitivo. Sono preparate con il classico metodo con cui si preparano gli gnocchi di patate da condire ma, invece che cotti in acqua bollente, sono fritti in olio di semi.

Devo dire che quando ho provato questa ricetta ero un po’ scettico poiché, adorando gli gnocchi conditi con il ragù, l’idea di figgerli non mi sembrava molto invitante. Siamo un po’ tutti abituati alla ricetta classica (che potrete trovare qui), anche se credetemi, l’idea di friggere questa preparazione è davvero qualcosa in cui indulgere.

Vi illustro la semplice ricetta da realizzare in maniera abbastanza veloce.

Ingredienti

  • 1 kg di patate;
  • 2 uova;
  • 400 g di farina;
  • Un pizzico di sale;
  • Olio di semi di arachidi.

Preparazione

  1. Lavare bene le patate e metterle a bollire in una pentola ricoperte di acqua.
  2. Farle cuocere fino a quando saranno morbide.
  3. Controllate con una forchetta se sono cotte anche all’interno infilandola nella patata e sentendo se è soffice fino in fondo.
  4. Scolatele e lasciatele raffreddare.
  5. Schiacciatele con un passaverdure e mettetele su una spianatoia.
  6. Metterle a fontana con un buco al centro dove inserire le uova, la farina e il pizzico di sale.
  7. Amalgamare il tutto lavorando la pasta molto velocemente e usando un po’ di farina per staccare il composto che inevitabilmente si attaccherà alle mani.
  8. Formate un panetto lungo e copritelo con uno strofinaccio pulito da cucina.
  9. Cominciare a fare gli gnocchi staccando una piccola parte di massa dal panetto e formare un filoncino di un centimetro di diametro.
  10. Tagliatelo in piccole parti da 2 centimetri ciascuna.
  11. Ripetete questa operazione per tutto il panetto.
  12. Usate della farina per aiutarvi in questa operazione, altrimenti l’impasto tenderà ad attaccarsi alle mani ed alla spianatoia.
  13. Mettete l’olio di semi in una casseruola molto larga, fatelo riscaldare molto bene.
  14. Appena l’olio sarà bollente, buttateci dentro gli gnocchi, poco per volta.
  15. Lasciateli dorare tutto intorno, poi prendeteli dalla pentola con una schiumarola e metteteli a scolare in un piatto con della carta assorbente.
  16. Spargere un pizzico di sale in superficie e servire ben caldi. Farete un figurone.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons