Hummus di ceci: guida alla preparazione e all’utilizzo

preparare hummus tahinaLa cucina asiatica affascina e intriga sempre di più  anche noi italiani.

Oggi vi parlo di un piatto tipico della cucina araba, semplice da preparare e dal sapore delicato: l’ hummus di ceci.

Si tratta di una crema a base di ceci e tahina (pasta di semi di sesamo) e solitamente viene servito come antipasto ed accompagnato con pane azzimo.

Come si prepara questo piatto mediorientale?


La ricetta dell’ hummus di ceci

Ingredienti (per 4 persone)

  • 300 g di ceci secchi
  •  2 cucchiai di tahina
  • succo di 1 limone
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di cumino
  • olio extravergine di oliva
  • acqua
  • sale 
  • paprica
  • prezzemolo

E se non ho la tahina?

Tahina: prepararla in casa velocemente

Preparare in casa la tahina è facile e veloce e vi occorrono soltanto semi di sesamo, olio di oliva o di sesamo e, volendo, un pizzico di sale.

Fate dorare i semi di sesamo in una padella a fuoco basso per circa 2 minuti, smuovendo di tanto in tanto la padella per ottenere una tostatura uniforme.

Trasferite i semi in una ciotola o in un piatto e fateli raffreddare.

Pestate i semi di sesamo nel mortaio o frullateli con il frullatore aggiungendo a filo 30 ml di olio ogni 100 g di semi. La quantità di olio può variare a seconda della densità che volete ottenere.

Se volete, insieme all’olio aggiungete anche un pizzico di sale.

Ponete la salsa in un contenitore di vetro e, una volta raffreddata, conservatela in frigorifero.

Preparazione dell’hummus

Mettete in ammollo i ceci per 24 ore. Quindi, scolateli e sciacquateli sotto acqua corrente.

Fate cuocere i ceci in pentola a pressione per 20 minuti e scolateli nuovamente, tenendo da parte 2-3 cucchiai di acqua di cottura.

Dopo averli lasciati raffreddare, mettetene da parte un paio di cucchiai e trasferite gli altri nel recipiente del frullatore.

Spremuto il limone, unite il succo ai ceci e aggiungete anche la tahina, l’aglio, il cumino e il sale.

Frullate il tutto aggiungendo circa 3 cucchiai di olio a filo e l’acqua di cottura dei ceci che avete lasciato da parte.

Potete decidere di tritare il composto in maniera grossolana, lasciando alcuni ceci a pezzi, o di frullare il tutto fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

Come servire l’hummus di ceci?

Impiattate l’hummus in una ciotola e disponetelo in modo da creare un incavo al centro.

Al suo interno ponete i ceci che avevate lasciato interi e condite con un giro d’olio extravergine di oliva.

Quindi, decorate il tutto con una spolverizzata di paprica e un po’ di prezzemolo tritato.

Servite l’hummus tiepido o a temperatura ambiente.

Potete accompagnare questo piatto con del pane azzimo tostato o come salsa per un gustoso pinzimonio di verdure crude.

E come conservarlo?

Per conservare il vostro hummus mettetelo in un contenitore di vetro sterilizzato e a chiusura ermetica e tenetelo in frigorifero.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons