Panzerotti di patate: la ricetta

panzerotti patateOggi vi mostro la ricetta dei panzerotti di patate, piatto tipico della cucina salentina conosciuti in tutta Italia e preparati seguendo svariate ricette.

Io vi illustrerò la ricetta originale preparata con ingredienti semplici  e genuini. Al momento dell’acquisto delle patate, bisogna fare attenzione che siano della qualità più farinosa in modo che l’impasto sarà molto più compatto e resistente all’alta temperatura dell’olio di frittura.

Potete preparare i panzerotti di patate come antipasto o come modo alternativo di cucinare le patate per il contorno.

Seguite questa semplice ricetta e realizzerete in poche mosse una delle stuzzicherie più golose che avrete mai gustato.


Ingredienti

  • 1 kg di patate farinose;
  • 100 g di farina;
  • 80 g di parmigiano grattugiato;
  • 300 g di pan grattato;
  • 1 ciuffetto di prezzemolo;
  • 3 uova;
  • Sale;
  • Pepe;
  • Olio di semi di arachidi per friggere.

Preparazione

Sbucciate le patate, lavatele e inseritele dentro una pentola ricoperte di acqua fredda. Mettetele su un fornello e lasciatele cuocere fino a quando non saranno molto morbide.

Scolatele e lasciatele raffreddare. Appena pronte, con l’aiuto di uno schiacciapatate, riducetele in purea e mettetele dentro una ciotola. Lavate con cura il prezzemolo e asciugatelo. Sminuzzatelo finemente e unitelo alle patate.

Ora unite le uova, metà del pan grattato, il sale, un pizzico di pepe e la farina. Mescolate con cura tutti gli ingredienti fino a che avrete tra le mani un composto molto morbido e omogeneo.

Bagnatevi le mani per lavorare meglio l’impasto e, prendendone una piccola quantità, formate dei filoncini più sottili alle estremità.

In una padella larga versate abbondante olio di semi di arachidi e fatelo riscaldare. Appena pronto, passate i panzerotti nel pane grattato rimasto e tuffateli nella pentola.

Lasciateli dorare per qualche minuto, poi poggiateli su di un piatto largo foderato con la carta assorbente. Mettete i panzerotti nella padella a cuocere pochi per volta, lasciando molto spazio tra l’uno e l’altro.

Fateli intiepidire per qualche minuto poi serviteli ancora caldi. I nostri panzerotti di patate sono pronti, buon appetito e alla prossima ricetta su TecniChef, per tutte le ricette che vi aiuteranno a diventare dei cuochi provetti, anche nel caso in cui non siate proprio dei fenomeni in cucina!

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons