Come preparare la Salsa all’Arancia per la Carne

aranciaUn’ottima salsa per insaporire la carne, soprattutto gli arrosti, è quella all’arancia. Decisamente gustosa, dona alle carni un gusto tra il dolce e l’amaro molto ma molto stuzzicante.
Per preparare la salsa, vi raccomandiamo di acquistare arance non trattate, quelle con la scorza opaca per intenderci. Quelle lucide sono trattate con la cera per donare quell’aspetto invitante, ma che rendono la buccia inutilizzabile.
Vi descriviamo la ricetta classica ed una sua gustosissima variante.

Salsa classica

Ingredienti

  • 2 arance;
  • 50 g di burro;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • 1 cucchiaio di amido di mais;
  • 1 pizzico di sale.

Preparazione

Lavare accuratamente le arance e asciugarle. Grattugiare la loro scorza senza intaccare la parte bianca che risulta troppo amara.

Spremere il succo e metterlo da parte. In una padella fate scaldare il burro e il vino. Tenete la fiamma del fornello molto bassa. Mescolate bene, poi aggiungete la scorza delle arance. Lasciate cuocere per qualche minuto. Aggiungere il succo e lasciare evaporare. Versare lo zucchero e mescolare energicamente per farlo sciogliere bene.

Unire infine l’amido di mais, mescolando insistentemente con una frusta per evitare che si formino grumi. Aggiungere un pizzico di sale e lasciare sul fuoco fino a quando la salsa all’arancia avrà la consistenza desiderata.

Variante agrodolce

Ingredienti

  • 4 arance;
  • 1 bicchiere di aceto;
  • 2 cipolle;
  • 100 g di zucchero;
  • Un pizzico di cannella;
  • Un pizzico di sale;
  • Un pizzico di pepe;
  • 50 g di burro;
  • Un cucchiaio di fecola di patate.

Preparazione

Pulite le cipolle e riducetele in polpa con un mixer da cucina. Lavate molto bene le arance e, con un coltellino, privatele della parte arancione, avendo cura di non asportare anche la parte bianca. Tritate anch’essa con il mixer fino a diventare poltiglia.


Mettete in una casseruola tutti gli ingredienti tranne la fecola e accendete il fornello. Lasciate addensare per almeno una mezz’oretta. Aggiungere adesso la fecola di patate. Mescolarla bene agli altri ingredienti, aiutandovi con una frusta perchè la fecola ha la caratteristica di formare grumi se non viene mescolata insistentemente.

Lasciare rapprendere ancora qualche minuto e poi spegnere la fiamma. Fate raffreddare la salsa prima di servirla.

 Le nostre ricette sono pronte. Fateci sapere quale avete scelto e come è andata la preparazione, magari consigliando qualche aggiunta o qualche trucchetto che avete scoperto durante la preparazione stessa della salsa.
Buon appetito e a presto sulle pagine di Tecnichef!

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons