Come preparare le Olive in Salamoia

oliveLe olive in salamoia sono una delle soluzioni più pratiche per conservare le olive durante tutto l’arco dell’anno. Si tratta di una procedura relativamente semplice, a patto che se ne conoscano ovviamente i passi, e che abbiamo deciso di regalare ai nostri lettori, con lo scopo di portare nel proprio portafoglio di piatti e tecniche una delle più antiche modalità di conservazione delle olive.

Se avete delle olive adatte e non sapete come conservarle, continuate a leggere. Oggi prepariamo la salamoia per le olive.

Gli ingredienti

Gli ingredienti per preparare le olive all’ascolana sono davvero semplici. Avremo solo bisogno di:

  • Olive;
  • Sale grosso.

Per quanto riguarda le quantità, serviranno 90 grammi di sale per ogni litro d’acqua che andrete ad utilizzare, quindi regolatevi di conseguenza.


Una volta che avremo in casa tutti gli ingredienti, potremo procedere con la preparazione vera e propria.

Quali olive usare?

Le olive per la salamoia non dovrebbero essere troppo mature, in quanto nella salamoia potrebbero finire per spappolarsi. Vanno scelte dunque olive verdi che sono ancora piuttosto dure, dato che sarà la salamoia ad ammollarle un po’.

Preparazione

Innanzitutto bisogna prepararsi con dei secchi puliti o con delle bacinelle, in quanto le olive andranno tenute a bagno per circa 1 settimana, cambiando l’acqua almeno 2 volte al giorno.

Una volta passata la settimana di bagni per le olive, dovremo preparare la salamoia. Facciamo bollire l’acqua e, una volta che avrà raggiunto l’ebollizione, sciogliamoci 90 grammi di sale per ogni litro d’acqua e aspettiamo che il liquido si raffreddi. Per freddo intendiamo un liquido che, al massimo, si aggiri intorno ai 30–35°, perché altrimenti finirebbe per cuocere le olive.

Nel frattempo scoliamo le nostre olive dal bagno e mettiamole in dei barattoli che abbiamo precedentemente lavato accuratamente. Aggiungiamo la nostra salamoia, chiudiamo con un tappo e capovolgiamo il tutto, affinché vada a crearsi il necessario sottovuoto per la conservazione delle olive stesse.

Mettiamo i barattoli a riposare in un luogo fresco e asciutto per almeno 3 mesi prima di consumare le olive che abbiamo preparato. Si tratta di un metodo che ci consente di conservare le olive per anche 12 mesi e che è molto sicuro sotto il profilo sanitario.

Buon appetito e fateci sapere se la nostra ricetta per le olive in salamoia è stata di vostro gradimento.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons