Loading...

Salsicce e friarelli: la ricetta tradizionale

Salsicce e friarelli: la ricetta“A sasicc’ e’ ‘a mort r’ ‘o friariell”. Un modo di dire napoletano che tradotto sta a significare che i friarielli e le salsicce devono essere gustate assieme. Questa semplice frase racchiude tutto il senso di questo squisito secondo piatto, dove il connubio tra due ingredienti da vita ad un’esplosione di sapori davvero irresistibile.

Questa ricetta è semplicissima da preparare, basta scegliere ingredienti di ottima qualità e di prima scelta. Una ricetta, questa, tipica del periodo invernale, quando il freddo invita a gustare pietanze dal sapore deciso e piccante.

Se avete anche dei bambini a cena, potete evitare di aggiungere il peperoncino, un gusto poco gradito ai ragazzi.

Ingredienti

  • 1 kg di friarielli;
  • 6 salsicce di maiale;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 2 spicchi di aglio;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • 1 pezzetto di peperoncino fresco.

Preparazione

Cominciamo occupandoci dei fiarielli. La prima cosa da fare è pulirli per bene eliminando le foglie più appassite e lo stelo in eccesso. Ora bisogna lavarli con cura, tuffandoli in abbondante acqua fredda e ripetendo l’operazione fino a che non ci saranno più residui di terra. Bisogna controllare bene anche tra le foglie perché spesso vi si annidano animaletti.


In una pentola antiaderente mettiamo a cuocere le salsicce ricoperte di acqua. Appena il liquido bolle, punzecchiamo la pelle delle salsicce per permettere al grasso in eccesso di uscire e disperdersi nell’acqua. Scoliamo l’acqua e sciacquiamo le salsicce. Questa operazione servirà a rendere la carne di maiale più magra in quanto si va ad eliminare il grasso che si scioglie con il calore. Rimettiamo le salsicce nella pentola e aggiungiamo il vino lasciandolo evaporare a fiamma moderata. Continuiamo la cottura fino a quando non saranno rosolate in superficie.

In una padella larga mettiamo a scaldare l’olio insieme all’aglio ed al peperoncino. Una vola che saranno soffritti, aggiungiamo i friarielli, copriamo la pentola e lasciamoli stufare fino a quando l’acqua di cottura non si sarà asciugata.

Ora uniamo le salsicce ai fiarielli, lasciandoli saltare qualche minuto per far insaporire i due ingredienti. Serviamo questo ottimo secondo molto caldo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons