Senape, come scegliere la migliore e come usarla

tipi di senape e utilizzo

Chi non ha mai assaggiato la senape o non ne ha almeno sentito parlare? Alcuni considerano il suo sapore troppo forte, ma tanti sono coloro che ne apprezzano il gusto deciso. C’è chi la ama nei classici hot dog, chi l’accompagna a secondi di carne e chi la utilizza per piatti elaborati.

Scegliere e usare la senape giusta

Quasi tutti, parlando di senape, si riferiscono alla salsa densa e cremosa che si trova in commercio, ma in realtà questo uso del termine è improprio.

Il nome senape indica una pianta erbacea, o meglio, una tipologia di piante erbacee, di cui esistono due specie principali (oltre ad altre varietà minori): la senape nera, con semi più piccanti, e la senape bianca, più delicata.


I semi o grani di questa erba aromatica, impiegati in numerose preparazioni culinarie, possono essere usati interi ma non solo.

La senape in grani può servire per aromatizzare olio e aceto, preparare marinate e insaporire insalate.

La senape in polvere, ottenuta dalla macinatura dei grani, può essere impiegata, in piccole quantità, per dare una nota decisa e leggermente piccante a zuppe, sughi e salse.

La senape in pasta (comunemente chiamata soltanto senape ma il cui nome corretto è mostarda) è la salsa che si ottiene aggiungendo ai semi ridotti in polvere, aceto, pepe, farina e, spesso, un pizzico di cannella. E’ adatta ad insaporire primi piatti, accompagnare carni lesse e grigliate ed arricchire insalate e panini imbottiti.

Un ingrediente… mondiale

Dalla Francia all’Inghilterra, dall’America alla Germania, la senape viene preparata e impiegata nelle cucine di diversi Paesi.

In Francia si producono la senape di Digione, piuttosto forte, e la senape di Meaux  o all’antica, che rimane più dolce perché i grani vengono lasciati interi o solo parzialmente frantumati. Entrambe si sposano bene con carni e salumi.

In Inghilterra, invece, troviamo la tipica mustard senape inglese, molto forte e perfetta con roastbeef e tartare di carne.

In America viene prodotta la senape americana, usata soprattutto all’interno di hamburger e hot dog.

In Germania è presente la senape tedesca, il cui gusto agrodolce crea un connubio perfetto con gli amatissimi wurstel.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons