Salsa Verde: la Ricetta per farla a Casa

salsa verdeQuando parliamo di salsa verde, ci riferiamo ad una preparazione tipica del Piemonte che è diventata comunque patrimonio della cucina italiana. Si tratta di una salsa che spesso e volentieri accompagna i bolliti di carne (in particolare, secondo la tradizione, la lingua di vitello) e che potrete sicuramente provare a casa.

La ricetta, come sempre, la trovate continuando a leggere. Pronti? Si parte.

Gli ingredienti

Per preparare la salsa verde alla piemontese avremo bisogno di:

  • 150 grammi di prezzemolo fresco;
  • 2 cucchiai di capperi sotto sale, da lavare;
  • Olio EVO, 120 ml;
  • Acciughe: 5 filetti. Devono essere di ottima qualità, altrimenti il rischio che rovinino la preparazione è alto;
  • Pane raffermo 100 grammi;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • 70 ml di aceto di vino bianco;
  • 2 tuorli d’uovo sodi;
  • Pepe e sale q.b.

Una volta che avremo messo insieme gli ingredienti, potremo procedere con la preparazione, che è davvero semplice, anche se comunque da seguire piuttosto attentamente.


La preparazione

La salsa verde non è molto difficile da preparare. Cominciamo pulendo il prezzemolo: dovremo cercare di tenere soltanto quelle che sono le foglie migliori e non rovinate. Laviamolo, asciughiamolo, tritiamolo molto finemente con un buon coltello.

Una volta che il trito di prezzemolo sarà pronto, potremo andare a preparare gli altri ingredienti. Puliamo l’aglio, laviamo anche i capperi sotto acqua corrente e tritiamoli anche questa volta insieme, sempre con l’aiuto di un buon coltello. Aggiungiamo anche le acciughe al composto e facciamole in parti molto piccole.

Tagliamo il nostro pane raffermo a dadini e bagniamolo con l’aceto. Sbucciamo le uova sode e mescoliamo solo il tuorlo con il nostro pane all’aceto. Aggiungiamo il tutto al prezzemolo, comprese le acciughe e i capperi e mescoliamo energicamente. Saliamo, pepiamo, aggiungiamo olio d’oliva e il nostro preparato sarà pronto.

Come e dove usarlo?

La salsa verde si può utilizzare non solo per i bolliti di carne, ma anche come salsa in grado di sgrassare piatti pesanti, come le bistecche oppure i fritti a base di carne.

Si tratta di un’ottima salsa anche da accompagnare ad un po’ di pane tostato in realtà, anche se il sapore un po’ forte non è forse per tutti.

Provate a prepararla e fateci sapere com’è andata. Siamo sicuri che riuscirete a stupire tutti i vostri commensali, che rimarranno letteralmente stupiti dalla vostra salsa verde alla piemontese, una specialità che deve rimanere il punto fermo intorno al quale organizzare una buona serata da bollito di carne.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons