Loading...

Patate alla contadina: come prepararle


State preparando un menù basato sul mondo rustico caratterizzato da sapori particolari e decisi, ma non avete idee sul contorno da preparare? Questa ricetta fa al caso vostro.

Infatti le patate alla contadina, come dicono il nome, rappresentano una portata molto facile da preparare, con un gusto molto forte e speziato.

Andiamo quindi a scoprire gli ingredienti necessari alla preparazione.

Ingredienti

Per realizzare questa ricetta, avremo bisogno di:


  • 1kg di patate;
  • 0,5kg di polpa di pomodoro;
  • 50ml di olio extravergine d’oliva;
  • cipolla rossa;
  • Peperoncino q.b.;
  • Prezzemolo q.b.;
  • Maggiorana q.b.;
  • Timo q.b.;
  • Pepe nero q.b.;
  • Sale fino q.b.

Preparazione

Cominciamo la realizzazione di questo piatto occupandoci del protagonista: le patate.

Sotto acqua corrente fredda sciacquiamo ogni singola patata, facendo attenzione a rimuovere ogni singola traccia di sporcizia presente sulla superficie.

Rimuoviamo, quindi, la buccia con l’apposito strumento o con un semplice coltello.

Continuiamo con il tagliare le patate in dischi e, successivamente, in dadini di media grandezza.

Analogamente alle patate, rimuoviamo la buccia delle cipolle e tagliamo queste ultime in quarti e poi in fette abbastanza fini.

In un tegame aggiungiamo tutto l’olio e le cipolle tagliate a fette, facendo attenzione che siano totalmente ricoperte dall’olio.

Alziamo la fiamma e lasciamo scaldare il tutto per una decina di minuti, finchè non vedremo che la cipolla diventerà appassita.

Aggiungiamo il peperoncino seguito dai cubetti di patate e mescoliamo delicatamente in modo da donare una cottura omogenea alle patate.

Passato qualche minuto, aggiungiamo la polpa di pomodoro fino a sommergere completamente le patate.

In caso non siano totalmente coperte dalla passata di pomodoro, possiamo aggiungere dell’acqua, senza esagerare.

Aggiungiamo sale e pepe a nostro piacimento e copriamo il tegame utilizzando un coperchio.

Alziamo di poco la fiamma e cuociamo per una quarantina di minuti, facendo attenzione a mescolare spesso il contenuto della pentola, in modo da donare una cottura ottimale al piatto.

Trascorso il tempo necessario alla cottura, versiamo la portata in una pirofila e serviamo in tavola.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons