Loading...

Pasta all’uovo con ragù di cinghiale: la ricetta


Se siete alla ricerca di un primo piatto impegnativo e molto ricercato, allora la ricetta di oggi è perfetta per voi.

Andiamo a scoprire quali sono gli ingredienti che ci serviranno per preparare la pasta fresca con ragù di cinghiale.

Ingredienti

Per realizzare la pasta, avremo bisogno di:

  • 400g di farina 00;
  • 4 uova.

Mentre per il ragù, ci serviranno:


  • 4 coste di sedano;
  • 3 carote;
  • 2 cipolle;
  • 3 spicchi d’aglio;
  • 1 ramo di rosmarino;
  • 75g di concentrato di pomodoro;
  • 1,5 kg di cinghiale;
  • 10g di cioccolato fondente;
  • 1 l di brodo vegetale;
  • 100 ml di vino rosso;
  • Olio extravergine d’oliva q.b.;
  • Sale fino q.b.;
  • Pepe nero q.b.;
  • Timo q.b.;
  • Maggiorana q.b.;
  • Salvia q.b.

Infine per la marinatura, avremo bisogno di:

  • 1 carota;
  • 1 costa di sedano;
  • 1 cipolla;
  • 600 ml di vino rosso;
  • 4 foglie di alloro;
  • Pepe nero q.b.

Ingredienti

Cominciamo a preparare la nostra pasta impegnativa occupandoci della marinatura del cinghiale.

In una ciotola versiamo tutti gli ingredienti elencati precedentemente in una ciotola ed immergiamoci la carne di cinghiale, lasciando riposare per un giorno.

Una volta trascorse circa 24 ore, in una padella uniamo le restanti erbe aromatiche tagliate a pezzetti insieme al concentrato di pomodoro.

Tagliamo la carne marinata a cubetti di media grandezza e versiamola all’interno della pentola seguita dal vino per sfumare e dal brodo vegetale.

Lasciamo cuocere per 150 minuti a fuoco medio-alto.

Durante l’attesa occupiamoci di realizzare la pasta fresca fatta in casa.

Con la farina creiamo sul nostro piano di lavoro la classica montagnetta con un foro al centro, in cui andremo a versare le uova.

Cominciamo a mescolare attentamente in modo da ritrovarci con una pagnotta di impasto liscia ed omogenea.

Dividiamo quindi la massa in 2 parti uguali e lasciamole riposare per un’oretta.

Trascorso il tempo necessario, stendiamo per bene le due porzioni di massa e, utilizzando il macchinario apposito, trasformiamo il panetto in una sfoglia abbastanza spessa.

Non ci resta quindi che tagliare la sfoglia dopo averla arrotolata delicatamente su se stessa, in modo da ottenere delle tagliatelle abbastanza larghe.

Cuociamole quindi per 5 minuti e, una volta terminata la cottura, scoliamole e mettiamole nella pentola del ragù.

Mischiamo, impiattiamo e serviamo il nostro primo a tavola.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2022 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons